Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie leggendo l'informativa estesa.

FacebookTwitterGooglePlusLinkedIn

Medicina del lavoro

sorveglianza sanitaria a RomaL'insieme delle attività svolte da un lavoratore possono esporre lo stesso a due distinte tipologie di rischi:

  • rischi per la sicurezza, o rischi di natura infortunistica: responsabili del potenziale verificarsi di incidenti o infortuni, ovvero di danni o menomazioni fisiche (più o meno gravi) subite dalle persone addette alle varie attività lavorative, in conseguenza di un impatto fisico-traumatico di diversa natura (meccanica, elettrica, chimica, termica,
    etc.);
  • rischi per la salute, o rischi igienico-ambientali: responsabili della potenziale compromissione dell'equilibrio biologico del personale addetto ad operazioni o a lavorazioni che comportano l'emissione nell'ambiente di fattori ambientali di rischio, di natura chimica, fisica e biologica, con seguente esposizione del personale addetto.

Alla luce di questa importante distinzione, il Testo unico in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro sancisce l'obbligo, per le aziende che comportano lo svolgimento di attività che implicano rischi per la salute del lavoratore, di affiancare al Datore di Lavoro ed al Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) una figura medica, il Medico Competente, che partecipi attivamente alla individuazione di tali rischi e delle misure di prevenzione e protezione, nonchè alla redazione del Documento di Valutazione dei Rischi (DVR).

Tale tipologia di rischi, per i quali il danno (malattia professionale) per i lavoratori può manifestarsi anche molto tempo dopo una esposizione non adeguatamente controllata, richiede che le normali misure di prevenzione e protezione, adottate nel corso delle attività lavorative, siano affiancate da un'attività periodica di Sorveglianza Sanitaria condotta dal Medico Competente, mirata ad escludere l'insorgenza di problemi di salute del lavoratore e ad accertare l'idoneità dello stesso a svolgere l'attività lavorativa in oggetto.

La sorveglianza sanitaria

Il D.Lgs. 81/08 stabilisce infatti che ciascun lavoratore esposto, durante la propria attività lavorativa, a rischi per la salute dovrà effettuare una serie di accertamenti medici condotti dal Medico Competente, specifici per fattori di rischio professionali e modalità di svolgimento dell'attività lavorativa che comprendono in prima istanza:

  • visita preventiva: volta a determinare se le condizioni di salute del lavoratore gli consentono di poter svolgere una determinata attività lavorativa. Essa deve essere effettuata all'atto dell'assunzione, prima che il lavoratore inizi a lavorare, e deve essere ripetuta nel caso di cambio mansione;
  • visita periodica: si esegue con periodicità in genere annuale, ad eccezione dei lavoratori videoterminalisti per i quali la frequenza è biennale o quinquennale, ed è volta a determinare che l'esposizione a tali rischi non abbia causato dei danni, confermando in tal modo l'idoneità del lavoratore al lavoro.

Altresì potrebbe essere necessario che il Medico Competente effettui una visita alla cessazione del rapporto di lavoro,  una visita al rientro al lavoro dopo un periodo di assenza per malattia di almeno 60 giorni o una visita di sorveglianza sanitaria straordinaria richiesta dal lavoratore stesso quando questi ritenga che i disturbi di salute siano stati provocati dal lavoro (in quest'ultimo caso spetta al medico decidere se la richiesta sia giustificata o meno).

Lo Studio Tecnico Mastromauro è in grado di affiancare, a Roma e su tutto il territorio nazionale, al Datore di Lavoro, Medici Competenti dinamici e di esperienza, in possesso dei requisiti richiesti dalla normativa, costantemente aggiornato e di una professionalità commisurata e adeguata alle attività lavorative dell'Azienda

Non esitate a contattare lo studio tecnico
telefonicamente al +39 0692928156 o all'indirizzo email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Verrete ricontattati al fine di poter formulare un'offerta economica effettivamente commisurata alle vostre reali esigenze e per poter concordare la migliore soluzione in termini di luogo e tempistiche di erogazione delle attività di sorveglianza sanitaria, riducendo in tal modo l'impatto in termini organizzativi ed economici che tale attività puo' avere sulla azienda.

 

Copyright © 2014 ing. Gianfranco Mastromauro. Tutti i diritti riservati.
ing. Gianfranco Mastromauro - info@romasicurezzalavoro.it - +39 0692928156  - P.IVA 12797681009 - CF MSTGFR80A19A662Y
via degli olmi, 81 - 00172 - Roma

Created with Linelabox